STORIE DELLE TERRE UNITE PRESENTA: GIULIA FIORI



1- Ciao, parlaci un po’ di te

Ciao! Mi chiamo Giulia Fiori, ho trent'anni, sono di Roma e lavoro come impaginatrice, editor e grafica, ma sono laureata in ingegneria informatica e in ingegneria gestionale. Sono diplomata in grafica pubblicitaria e ho frequentato vari corsi di editing e impaginazione, oltre al master in editing che sto frequentando. La mia più grande passione sono i libri e tutto ciò che li circonda!


2- A che età ti sei avvicinato al mondo della letteratura?

Mi sono avvicinata al mondo dei libri a sei anni, ma al fantasy a otto anni, grazie a Harry Potter. Ma la passione è aumentata pochi anni dopo grazie a Tolkien, Pullman, Lewis, e soprattutto Terry Brooks.


3- Qual è stato il primo libro che hai letto?

Il primissimo libro che ho letto, se libro si può chiamare, è stato, all'età di sei anni, il cagnolino Spotty. Non ricordo con precisione il titolo, ma parlava delle avventure di un cagnolino nella sua casa. Aveva piccole parti di testo, ma avevo imparato da poco a leggere. Aggiungo che lo amavo e che continuavo a prenderlo in prestito dalla biblioteca.


4- Chi o cosa ti ha portato a scrivere?

Ho sempre voluto scrivere la mia storia fantasy, ma non mi sono mai sentita in grado di andare oltre qualche piccolo incipit o un racconto breve su fogli sparsi, ma Gillion, il mio protagonista, è nato nella mia testa, in una situazione particolarmente scomoda della mia vita, e mi ha convinta a scrivere la sua storia, aiutandomi, così, ad affrontare quel brutto periodo. Quindi risponderei che è stata la situazione in cui mi trovavo, ma anche quel giovane elfo apparso improvvisamente.


5- Che genere scrivi?

Epic fantasy.


6- Parlaci del tuo libro

Jiklitaal - La città del sole e del sogno è il primo libro di una trilogia. Parla di un giovane elfo contabile che sogna di diventare un libraio. Purtroppo, però, colui che comanda su tutte le terre di Fearann ha imposto una legge punibile con la morte: nessuno può praticare magie che non appartengono alla propria razza o praticarne due o più tipologie insieme. Solo gli uomini possono diventare librai, grazie alla loro magia dei Materiali, che gli permette di rilegare splendidi capolavori. Questo non fermerà il giovane elfo che vuole a tutti i costi raggiungere il suo obiettivo. Si allenerà in segreto, ma verrà a conoscenza di una realtà nascosta da tempo, che lo porterà ad affrontare un viaggio verso qualcosa di cui non si sa nulla, solo per salvare le terre dalla distruzione.


7- Con chi hai pubblicato? Raccontaci un po’ la tua avventura.

Ho scelto di pubblicare in selfPublishing con Amazon Kdp dopo aver analizzato i pro e i contro del self e delle piccole case editrici. Ho inviato comunque il mio libro a un paio di case editrici, per avere un riscontro; una di queste ha risposto interessata, ma ho deciso di rifiutare. Mi sono divertita molto a creare la mia copertina e a curare l'impaginazione, aggiungendo all'interno piccoli dettagli significativi. Amo fare tutto da sola, in questo modo ho il pieno controllo del mio lavoro. Per l'editing sono stata affiancata da una editor. Sono davvero soddisfatta del risultato.


8- Ti piacciono anche altri generi?

Sì, lo storico è il secondo genere che preferisco, ma amo leggere anche i classici.


9- Qual è il tuo fine? Perché scrivi?

Ho scritto questo romanzo perché volevo dare vita al libro che avrei voluto leggere. Come scritto in precedenza, è stato Gillion a volere che scrivessi la sua storia e non mi sono rifiutata. Ma ho scritto anche per me stessa, perché ne avevo e ne ho bisogno. Jiklitaal non è complesso, per essere un fantasy, e il mio obiettivo era quello di scrivere un epic fantasy adatto anche ai più giovani o a chi vuole iniziare ad avvicinarsi a questo genere, diventato ormai di nicchia. Vorrei che la lettura del mio libro sia tranquilla e spensierata. Vorrei portare ai lettori un libro che tiene compagnia, che affascina e coinvolge.


10- A chi sono rivolti le tue fatiche letterarie?

A chi ha nostalgia del caro e vecchio fantasy, ma che vuole una lettura tranquilla e scorrevole, ma anche a chi vuole avvicinarsi al genere e ai ragazzi.


11- Ci sono progetti futuri che vorresti condividere con noi?

Sto scrivendo il secondo volume della trilogia, ho completato una raccolta di racconti sui draghi che vorrei pubblicare in estate e sto scrivendo un fantasy a quattro mani con un'altra autrice. Ho in cantiere altri due scritti di cui uno sulla mitologia greca, ma vedremo più avanti come andrà.


12- Hai un messaggio da dare a chi, come te, si è o si sta avvicinando a questo meraviglioso mondo della scrittura?

Scrivete per voi, per stare bene, scrivete tutto ciò che avete in mente perché la vostra storia è lì, tra i tanti incipit che sognate la sera prima di addormentarvi. Formatevi leggendo molto, approfondite il genere che avete scelto e, soprattutto, frequentate qualche corso di scrittura creativa, sono molto utili.


13- Dove possiamo trovarvi?

Su Amazon, in cartaceo e in digitale, ma anche con Kindle Unlimited.


· Link di acquisto:

https://www.amazon.it/Jiklitaal-citt%C3%A0-del-sole-sogno/dp/B08YJ4CRHV/ref=tmm_pap_swatch_0?_encoding=UTF8&qid=1617204387&sr=8-1

· Pagina Facebook:

https://www.facebook.com/Giuliafioriautrice

· Pagina Instagram:

https://www.instagram.com/giulia_fiori_autrice/

· Sito web:

In lavorazione, ma sono quasi certa che si chiamerà come le altre pagine.

13 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti